Un Paradiso a Castel d’Aiano

Le grotte di San Cristoforo o la grotta di Labante, tra le più grandi grotte di travertino d’Italia. Tra quelle conosciute, è definita come la più grande del mondo.

Le grotte di San Cristoforo o la grotta di Labante a Castel d'Aiano

Suggestivo paesaggisticamente, Labante è bellissima tutto l’anno. Offre, in pochissimo spazio, quanto non ci si può aspettare in un solo posto:

  • Grotta
  • Cascata
  • Laghetto
  • Collina

In tutte le stagioni è particolare, al centro di una conca naturale collinare, non è semplicissima da fotografare per la sua esposizione, ma suggestivi sono le condizioni naturali che questo assieme ha in un contesto davvero singolare.

Uno scenario quasi fiabesco, interessante la flora unica e l’evoluzione del travertino e della sua vegetazione acquatica che cambia nel corso degli anni. Suggestiva anche la visione del celo dall’interno della grotta/laghetto che, nel suo interno, è ricoperta di una bellissima vegetazione acquatica.

 

In inverno, difficile da raggiungere, è davvero uno spettacolo anche per la particolare formazione di ghiaccio che si forma nei periodi più freddi.

L’inverno è particolarmente affascinante, le parole sono superflue in uno scenario paradisiaco come sono le Grotte di Labante!

Sono posti dell’Emilia Romagna eccezionali, meritano tanto rispetto, posti unici al mondo che non smetto di visitare periodicamente.

Le grotte di San Cristoforo o la grotta di Labante a Castel d'Aiano - PH: Alessandro Vitale

Preserviamo la natura, salvaguardiamo questi angoli di paradiso con un turismo consapevole!

 

Altre fotografie...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *