alessandro vitale
Alessandro Vitale

Nato nel 1973, mi sono appassionato di fotografia da giovane.

Preferisco la natura, gli sport motoristici; le persone solo rubando l’attimo quando non consapevoli di essere fotografati.

Un modo di fotografare molto istintivo, la tecnica è in base al momento, il feeling con l’apparato fotografico è tale de cercare di adattarmi subito al variare delle condizioni di luce, situazioni, momenti.

Anche per questo, ho scelto un’ottica parecchio versatile e lunga come il Nikkor 28-300mm, che con sensibilità adeguate e la versatilità del digitale, mi permettono di avere dei risultati spesso inaspettati.

Esperienza anche in studio in posa con modelle, oggetti e condizioni particolari di luce, ma prediligo l’aperto e il variare delle condizioni, quasi una sfida proprio alla ricerca delle scatto perfetto.

Come purista, non utilizzo software di correzione in post produzione; da file RAW, correggo solo eventuali esposizioni con Nikon View NX2.

Utilizzo macchine e ottiche Nikon, ho provato Canon ma non c’è affinità tra me e il software di quelle macchine anche riconoscendone la validità.

Il fotografo è un poeta del tempo,
ferma attimi per donarli al futuro sperando di trasferire emozioni e poesia.
Alessandro Vitale
Attrezzatura Fotografica:

Macchine fotografiche utilizzate:

  1. Nikon D610
  2. Nikon D90

Ottiche:

  1. Nikon AF-S 18-105mm f/3.5-4.5 G ED VR
  2. Nikon AF-S 24-85mm f/3.5-4.5 G ED VR
  3. Nikon AF-S 28-300mm f/4.5-5.6 G ED VR

 

Altre fotografie...